Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

Pisa, bimbo prodigio, a tre anni legge il giornale e sfoglia il televideo

News e Comunicati Stampa


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


Pisa, bimbo prodigio, a tre anni legge il giornale e sfoglia il televideo

15/07/2010 - 23.03

Un bambino di appena 3 anni legge il giornale, sfoglia Televideo col telecomando e 'consiglia' pure i medicinali giusti a familiari e amici a seconda dei malesseri che accusano. E cio' avendo imparato tutto da solo semplicemente osservando gli adulti.

Il bimbo prodigio, la cui storia e' stata riferita stamani dal Corriere Fiorentino, si chiama Ettore e abita a Perignano, frazione di Lari (Pisa). ''Dobbiamo perfino stare attenti a cosa diciamo perche' e' troppo vispo'', racconta Francesco, il padre, 44 anni, artista specializzato in ritratti e nella riproduzione di dipinti celebri, immigrato in Toscana dalla provincia di Messina con la moglie Daniela, 36 anni, casalinga. ''Quasi per gioco - racconta - gli abbiamo insegnato l'alfabeto, ma non ci saremmo mai immaginati che le sue conoscenze evolvessero cosi' tanto in cosi' poco tempo''.

Ettore ha bruciato le tappe mese dopo mese, quando ancora gli altri bimbi vengono allattati, iniziano appena a camminare e hanno bisogno di essere accuditi in tutto. ''A 13 mesi - prosegue il genitore - Ettore sapeva riconoscere molti modelli di auto. Poi verso i 2 anni abbiamo cominciato a vederlo leggere il giornale o le guide tv. All'inizio pensavamo che memorizzasse le frasi e che le ripetesse 'a pappagallo' solo per il fatto di averle sentite da qualche adulto. Poi ci siamo resi conto che leggeva per davvero''.

Ettore, spiega ancora il padre ''ha la passione per i quotidiani e le riviste, forse e' richiamato dai colori vivaci, dalle foto. Ieri sera si e' messo a piangere perche' voleva sfogliare per forza una copia di Panorama''. Le sue doti non sono passate inosservate neanche ai dottori. ''Di solito e' un processo che matura in epoca molto piu' avanzata, in eta' scolare - ha dichiarato Amerigo Celandroni, primario della clinica di pediatria e neonatologia dell'ospedale di Pontedera - E' un processo comunque graduale.

Nel caso di Ettore, invece, nessuno gli ha insegnato qualcosa, eppure legge fluidamente''. Ettore sa gia' sfogliare la guida tv di Televideo e in qualche modo suggerisce i programmi da guardare ai genitori. ''Ma non e' tutto - ammette il padre - un giorno confidavo a mia moglie di avere un problema fisico. Lui ha sentito e mi ha consigliato un farmaco che, dopo aver verificato, faceva davvero al caso mio''. Il bimbo a settembre iniziera' la scuola dell'infanzia. ''Speriamo che sia un bene - dice ancora il padre - anche se siamo preoccupati. E se all'asilo perdesse questo dono?''.

Difficile oggi, secondo Francesco, capire cosa potrebbe fare da grande un figlio capace di mostrare queste qualita': ''Non saprei, l'importante e' che faccia qualcosa di buono per lui. Magari questa notorieta' potra' tornargli utile, un giorno''.


Fonte: ANSA

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 3030 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

Una nutrita schiera di associazioni e organizzazioni a tutela dei diritti civili della famiglia, a seguito...

07/04/2019 - 11:01
Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Il percorso del DDL Pillon in Parlamento si rivela meno facile di quanto non potesse sembrare. Anche...

15/09/2018 - 08:52
DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Un breve articolo compare il 15 aprile sul portale Studio Cataldi, sempre molto utile per dottrina ed...

13/04/2017 - 11:08
Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

Ieri sera in prima serata su Rai 2 nella trasmissione "Nemo – nessuno escluso", il Dott....

14/04/2017 - 21:20
Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Francesco D’Auria, Segretario nazionale Adiantum, lancia un appello a tutti i genitori...

19/03/2017 - 12:20
19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali

Interpellanza al Presidente del Consiglio, da parte del deputato Emanuele Scagliusi (M5S) in materia di...

21/11/2016 - 15:55
Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


Non ci sono ancora commenti


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584