Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

Minori allontanati dai propri cari: "esiste il procurato allarme nel diritto di famiglia ?"

Io penso che...


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


Minori allontanati dai propri cari:

15/06/2010 - 00.44

Commento di U-Boot. Lo dico da "fisico", quale io sono: nei fenomeni naturali, dalle catastrofi naturali a quelle indotte dalle attività umane, i casi di casi di necessità e urgenza si individuano SEMPRE con riferimento al superamento di condizioni, per così dire, soglia, al di sotto delle quali lo stato delle cose è ancora di "sicurezza" . In realtà vi sono molti stadi intermedi, e qui le nomenclature si moltiplicano, indicati come allerta, attenzione e via dicendo per i quali il livello di sicurezza via via si fa più tenue o forte. I fattori di soglia sono generalmente condivisi dagli esperti PRIMA che il fenomeno si verifichi, e men che meno affidati alla discrezionalità del singolo. Soprattutto la comunità scientifica fa sempre più i conti con l´incertezza delle stime, per cui si è consci che anche una sovrastima dell´intensità d´evento può causare notevoli disagi: sfollamenti, evacuazioni, delocalizzazioni nel caso di un evento naturale.

Non perchè qualcuno ha il "sentore" dell´avvicinarsi di una tempesta, viene ordinata una evacuazione ad una città. Ragion per cui chi lavora in ambito della protezione civile si sente spesso tra l´incudine e il martello. Ma è il loro lavoro.

E poi chi decide e sbaglia per negligenza imperizia o imprudenza, paga, sia che abbia agita con troppa o troppo poca cautela. Ma, secondo il nostro diritto, paga anche se ha agito con perizia (mancato guadagno e lucro cessante).

E chi ha preso decisioni sulla base di valutazioni errate, paga anche lui. British petroleum insegna.

Fin qui, la fisica. Nei temi della famiglia, lo stato delle cose si inverte. Le soglie per cui l´allontanamento del minore è coatto sono soggettive, non sono condivise dalla comunità scientifica, sono lasciate all´arbitrio dei servizi socio-sanitari. L´incertezza (e la medicina è incerta come scienza, figurarsi la psicologia, che scienza non è) è un concetto ancora a venire, benchè siamo tutti consci del fatto che gli esseri umani sono ben più complessi dei fenomeni naturali. E infine chi sbaglia NON paga.

Il "presunto colpevole" è un concetto dietro a cui si nasconde la pigrizia intellettuale di chi non vuole ammettere che esistano i falsi positivi e i falsi negativi. E allora, in assenza di linee guida condivise e senza rischi personali, fa comodo gridare al colpevole, come farebbe comodo dire che tutte le volte che c´è una scossa sismica, l´Appennino italiano dovrebbe essere evacuato a prescindere.

Allora mi chiedo: il "procurato allarme", in diritto familiare, esiste ?

Ultima chiosa. In ambito "fisico" c´è in ballo la sicurezza umana e la proprietà, nell´ambito familiare la sicurezza di uno sviluppo equilibrato dei nostri figli. Però in ambito "fisico" gli operatori tutelano la società sentendosi tra l´incudine e il martello; in ambito familiare gli operatori (CTU compresi) sembrano tanti martelli, e i nostri figli e famiglie tante incudini.  


Fonte: Redazione

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 1718 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


La storia di Pasquale: dopo 8 anni non vedo e non sento i miei figli

E' passato un altro anno, e la mia situazione non cambia, ma peggiora,  e tutto questo...

07/04/2019 - 10:23
La storia di Pasquale: dopo 8 anni non vedo e non sento i miei figli

False accuse di abuso sessuale, effetti della calunnia. Come si distrugge una persona

La mia ex, di nazionalità straniera, che ho amato alla follia e dalla cui relazione è nata una...

09/03/2017 - 12:40
False accuse di abuso sessuale, effetti della calunnia. Come si distrugge una persona

Loris. Tutti gli uomini sono violenti.... tranne il marito della Panariello

Depositate le motivazioni della sentenza di condanna per Veronica Panarello (dalla Redazione...

14/02/2017 - 18:19
Loris. Tutti gli uomini sono violenti.... tranne il marito della Panariello

Quando indagine ISTAT fa rima con bufala. Ogni 25 novembre

"....Sono 3 milioni e 466mila in Italia le donne che hanno subito stalking da parte di qualcuno...

25/11/2016 - 11:06
Quando indagine ISTAT fa rima con bufala. Ogni 25 novembre

Le pari opportunità sono impari, e questo non favorisce le pari opportunità tra genitori - di Ed

Negli utlimi giorni ho fatto una ricerca accurata sulla questione delle "pari...

29/09/2016 - 14:57
Le pari opportunità sono impari, e questo non favorisce le pari opportunità tra genitori - di Ed

La difesa della violenza a sesso unico. Quello che succede oggi viene pianificato da tempo

In un recente articolo di Fabio Nestola ADIANTUM, in relazione all'attività di moral...

04/04/2016 - 11:45
La difesa della violenza a sesso unico. Quello che succede oggi viene pianificato da tempo


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


C'è 1 solo commento


18.39  di sabato 24/07/2010
scritto da  antonio
salute
io ho un problema con la mia compagnia chi mi ha rapito mio figlio e scapata in romania senza avisarmi.lei adesso in romania il bambino sta male ha solo un anno non ha soldi per farlo mangiare e ne anche per alte cose quando sono andato per vederlo mia minacciato che mi fa uccidere si non vado in italia ......
adesso non so a chi rivolgermi sono disperato perche il bambino e malato e nato prematuro e caduto malato due volte in romania che e stato ricoverato in reanimazione tanto altro .
cercho un aito da qualcuno chi mi po dare quelche informazione come devo fare e grazie.


1


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584