Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

Gesif Onlus, a Trieste un nuovo centro di sostegno per i genitori separati

Le Associazioni raccontano


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


Gesif Onlus, a Trieste un nuovo centro di sostegno per i genitori separati

14/03/2017 - 09:54

Anche a Trieste sarà attivo un punto di riferimento per i genitori separati, nato per tutelare i figli minori coinvolti nelle dinamiche di disgregazione dell’unità familiare. Un centro dove condividere le proprie esperienze, al fine di superare un momento difficile della vita con il supporto di professionisti.

Nell'ottica di tutelare i figli (minori e non) quando l’unione coniugale o familiare viene meno, la Gesif Onlus (aderente ADIANTUM) opera da tempo sul territorio regionale del Friuli-Venezia Giulia, fornendo a titolo gratuito a coloro che vi si associano, un punto d’ascolto, informazioni legali e psicologiche, conferenze tematiche e momenti ludici di socializzazione. Tale attività è ancor più necessaria a fronte dell'evidente mutamento delle abitudini familiari, per cui l’esperienza traumatica della separazione non è più limitata a pochi casi, ma ha assunto una vasta incidenza sociale. 

L'associazione ha tra i suoi obiettivi la promozione di un cambiamento radicale della cultura della separazione, a livello sociale e legislativo, in termini di non conflittualità e di bigenitorialità.

A tal fine la Microarea Campi Elisi di Trieste ha concesso in uso gratuito ai volontari dell’Associazione Gesif Onlus alcuni locali della sede, attualmente ospitata presso il centro parrocchiale Madonna del Mare in via Don Sturzo 2, in attesa dell'effettuazione dei lavori di ristrutturazione della sede di via Schiapparelli. Questo è il risultato di un incontro fruttuoso tra i professionisti volontari dell'associazione e il progetto Microaree dell'Azienda Servizi Sanitaria Triestina n. 1, finalizzato alla creazione di una rete comunitaria integrativa tra sanità, realtà sociale e politiche del lavoro e della casa.

Il punto d’ascolto si terrà tutti i mercoledì in Via Don Sturzo 2 a Trieste, dalle 20:30 alle 22:00, a partire dal 29 marzo p.v.. Per informazioni e appuntamenti è possibile contattare i seguenti numeri: 392-9764140, 340-8165789. Verrà inoltre attivato il gruppo di auto mutuo aiuto, finalizzato a dare sostegno relazionale, esistenziale e legale ai genitori separati o in fase di separazione, in una dimensione di condivisione delle reciproche esperienze.


Fonte: Redazione

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia č stata letta 813 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Gesif Onlus, a Trieste un nuovo centro di sostegno per i genitori separati

Anche a Trieste sarà attivo un punto di riferimento per i genitori separati, nato per tutelare i figli minori coinvolti nelle...
14/03/2017 - 09:54
Gesif Onlus, a Trieste un nuovo centro di sostegno per i genitori separati

Adiantum, il prof. Villanova nominato nuovo responsabile scientifico

Nell’assemblea del 20 gennaio tenuta a Roma presso la sala Luigi Di Liegro di Palazzo Valentini, Adiantum – Associazione di...
29/01/2017 - 11:57
Adiantum, il prof. Villanova nominato nuovo responsabile scientifico

Un successo gli Adiantum Community Awards 2016 di Bergamo

Lo scorso 7 dicembre, al Liceo Mascheroni di Bergamo, si è tenuta la seconda edizione degli anuali “Adiantum Community...
30/11/2016 - 11:48
Un successo gli Adiantum Community Awards 2016 di Bergamo

Ardea, sabato 15 apre lo sportello di consulenza familiare Adiantum

Sabato 15 ottobre alle ore 17, Adiantum – Associazione di Aderenti Nazionale per la Tutela dei Minori –...
11/10/2016 - 17:12
Ardea, sabato 15 apre lo sportello di consulenza familiare Adiantum

ADIANTUM cresce ancora nel Lazio: nuova delegazione ad Ostia e nuova sede ad Ardea

In crescita ADIANTUM nel Lazio. Il coordinatore nazionale Massimiliano Gobbi, infatti, ha annunciato l'apertura della delegazione...
05/10/2016 - 15:48
ADIANTUM cresce ancora nel Lazio: nuova delegazione ad Ostia e nuova sede ad Ardea

Sottrazioni di minore in Slovacchia: cambio di nome. Il 29/9 il tema al Quirinale

L'associazione per la tutela dei diritti dei bambini italiani sottratti illegalmente in Slovacchia cambia denominazione e obiettivi...
29/09/2016 - 12:10
Sottrazioni di minore in Slovacchia: cambio di nome. Il 29/9 il tema al Quirinale


Le Notizie pių Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


Non ci sono ancora commenti


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti č unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilitā civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2017 - Codice Fiscale: 97611760584