Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

La difesa della violenza a sesso unico. Quello che succede oggi viene pianificato da tempo

Io penso che...


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


La difesa della violenza a sesso unico. Quello che succede oggi viene pianificato da tempo
Laura Boldrini

04/04/2016 - 11:45

In un recente articolo di Fabio Nestola ADIANTUM, in relazione all'attività di moral suasion svolta dalla stessa associazione per restituire priorità e urgenza alle modifiche sul Condiviso, riporta la risposta sibillina della senatrice Filippin (PD): "....non esiste un ordine preciso se non quello dettato dalla convenienza...".

Bisognerebbe chiedersi come si è arrivati a questo risultato....

Orbene, ricordate la Convenzione di Istanbul, quella che prefigurava scenari da medioevo balcanico e ideologicamente si prefiggeva di combattere la violenza (solo) sulle donne nel continente €uropeo ?

Beh, procuriamoci un calendario e seguiamo la timeline.

La famigerata convenzione (in minuscolo) venne firmata ad Istanbul il 12 marzo 2012 (non è uno scherzo, è un ossimoro) e poco dopo si insediava l'attuale legislatura, la XVII, il 15 marzo 2013.

In quattro e quattr'otto le commssioni unificarono i vari testi di ratifica e dopo due mesi (28 maggio 2013) la Camera approvava all'unanimità !

545 sì su 545 votanti, meglio che nella Bulgaria delle percentuali bulgare. 

Il bello è che già prima delle votazioni l'ANSA annunciava che “la Camera approverà oggi la ratifica eccetera”.

E il Senato ? Seguiva a ruota, dopo un mesetto (19 giugno 2013), e approvava pure lui con 274 (sì e un astenuto). 

Ricapitolando, tra commissioni e aula i deputati esaminavano, discutevano e approvavano tutto in soli 74 giorni. I senatori ce ne impiegavano altri 22.

Se tanto mi dà tanto una legge si può fare in 96 giorni, ossia tre mesi, no ? 

Era "prioritario" ? E soprattutto, era "coveniente" ?

Le nostre donne sono state "salvate", grazie a questa legge, dalla "dominazione e dalla discriminazione nei loro confronti da parte degli uomini" che ne hanno "impedito la loro piena emancipazione" ?

Non lo so, non so rispondere. Ma so che i Miei Figli mi furono sottratti quando avevano 5 e 7 anni, e da allora ne ho perso le tracce.

Oggi sono adoloscenti, e tempo altri quattro-cinque anni il problema dell´affido condiviso cesserà di essere tale.

Non è conveniente nè prioritario per nessuno. Rebus sic stantibus.

 

ELIO


Fonte: Redazione

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 2611 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


False accuse di abuso sessuale, effetti della calunnia. Come si distrugge una persona

La mia ex, di nazionalità straniera, che ho amato alla follia e dalla cui relazione è nata una...

09/03/2017 - 12:40
False accuse di abuso sessuale, effetti della calunnia. Come si distrugge una persona

Loris. Tutti gli uomini sono violenti.... tranne il marito della Panariello

Depositate le motivazioni della sentenza di condanna per Veronica Panarello (dalla Redazione...

14/02/2017 - 18:19
Loris. Tutti gli uomini sono violenti.... tranne il marito della Panariello

Quando indagine ISTAT fa rima con bufala. Ogni 25 novembre

"....Sono 3 milioni e 466mila in Italia le donne che hanno subito stalking da parte di qualcuno...

25/11/2016 - 11:06
Quando indagine ISTAT fa rima con bufala. Ogni 25 novembre

Le pari opportunità sono impari, e questo non favorisce le pari opportunità tra genitori - di Ed

Negli utlimi giorni ho fatto una ricerca accurata sulla questione delle "pari...

29/09/2016 - 14:57
Le pari opportunità sono impari, e questo non favorisce le pari opportunità tra genitori - di Ed

La difesa della violenza a sesso unico. Quello che succede oggi viene pianificato da tempo

In un recente articolo di Fabio Nestola ADIANTUM, in relazione all'attività di moral...

04/04/2016 - 11:45
La difesa della violenza a sesso unico. Quello che succede oggi viene pianificato da tempo

Attorno alle separazioni ruotano loschi interessi, prendiamone atto. Di Pino Falvelli

Ringrazio l'Avv. Carlo Ioppoli (Presidente di ANFI) per quanto scrive e che condivido....

14/03/2016 - 09:47
Attorno alle separazioni ruotano loschi interessi, prendiamone atto. Di Pino Falvelli


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


C'è 1 solo commento


18:30  di sabato 11/06/2016
scritto da  gerardo spira
La violenza è un sentimento che scatta in seguito ad un comportamento contrario più o meno della stessa valenza. Comunque non va giustificata. Le leggi emanate sull´onda del clamore d´epoca non sono state conseguenze di una condizione serena e ragionata. E come accade nei momenti straordinari il legislatore invece di sanare o saldare le ferite, ha finito per aprirne di nuove e molto più gravi. La magistratura, quella minorile, è la maggiore responsabile di questa situazione drammatica. La giustizia minorile italiana invece di riequilibrare le condizioni psicologiche delle parti le scompone in posizioni contrastanti e provocatorie.E´ facile decidere dietro ad una poltrona del potere intoccabile. Sono proprio le decisioni di genere che hanno alimentato il tarlo della reazione violenta. La donna agisce, sapendo di incontrare il giudice dalla sua parte, mentre l´uomo è costretto a rincorrere la giustizia tra provvedimenti limitativi e condizionati.Non è violenza quella perpetrata ad Elio che ha perduto la fisionomia dei figli nella notte dei tempi? Elio è una persona civile per avere accettato questa situazione. Secondo il giudice che decise di sottrargli i figli, è normale che Elio non abbia preso un´altra decisione. Così pensano e per loro è giusto! Il tarlo della violenza comincia invece già nelle relazioni e durante le corse nei tribunali. Questa Cultura va messa al bando e il tribunale dei minorenni va chiuso specialmente oggi in cui si parla di Europa e di diritti e di dignità. Mentre la società corre verso un futuro più garantista, leggiamo di provvedimenti che fanno vergognare anche Dante Alighieri.Eppure questi si nutrono del pane che il popolo italiano produce con sudore e fatica per una società giusta, uguale ed imparziale Nessun tribunale può decidere nella sfera affettiva dei minori.


1


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584