Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

ADIANTUM, nuova delegazione a Pescara. Saba: subito attivi nei comuni abruzzesi

Le Associazioni raccontano


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


ADIANTUM, nuova delegazione a Pescara. Saba: subito attivi nei comuni abruzzesi

01/02/2016 - 19:52

ADIANTUM "battezza" una nuova delegazione. A Pescara, Valencia Saba coordinerà la nuova struttura che si ripropone di seguire le linee guida dell'Associazione nazionale per quanto concerne la tutela dei minori e le problematiche legate alle separazioni e agli affidi.

"C'è bisogno di sensibilizzare la popolazione del territorio per un mutamento di mentalità", afferma la dottoressa Saba, "e di sostenere chi sta affrontando grossi ostacoli nel difficile percorso della separazione. Dobbiamo lottare affinché il supremo diritto del minore non rappresenti una mera figura retorica calpestata poi nei fatti dalle istituzioni".

Oltre alla Saba, la delegazione annovera i fondatori Cecilia Coccia, Maria Grazia Bianchi, Marco Jalongo, Bruno Barteloni, Emanuele Cerreto, Gianluca Mammarella, Giuseppe Cirillo, Gabriele Di Felice.

Valencia Saba è di origini sarde (Cagliari), è laureata in psicologia con indirizzo ed è una educatrice. Separata, madre di due figli maggiorenni, compagna di un padre separato, conosce le problematiche legate alle separazioni conflittuali e all'alienazione parentale, e si occupa a livello sociale della tutela dei minori.

Amministratrice di un gruppo Fb di oltre 4000 membri dedicato al sostegno dei genitori (separati e non), è vice-presidentessa del Circolo dei sardi di Abruzzo e Molise. Estremamente comunicativa e battagliera, desidera contribuire a modificare la situazione di profonda ingiustizia esistente nel nostro Paese, dovuta alla mancata attuazione della legge 54/2006 e ad una tutela dei minori parziale e inefficace.

"Come priorità nel breve periodo", aggiunge la Saba, "abbiamo l'istituzione nei Comuni abruzzesi del Registro della Bigenitorialità, strumento fondamentale per ridurre il frequente distacco dalla prole imposto forzosamente dal genitore prevalente, e per rendere il genitore che non risiede con loro partecipe della vita dei figli. Infatti, chi deve abbandonare la casa familiare in seguito ad una separazione, subisce spesso l'ostracismo da parte dell'ex, che mira a renderlo un estraneo non mettendolo a parte della carriera scolastica e della salute dei figli. Chi riceve questo trattamento paga doppiamente pegno e non riesce ad esperire il ruolo genitoriale pur avendo la volontà di farlo. Conosco genitori che sono andati negli istituti scolastici a chiedere se i figli fossero iscritti là, vergognandosi di non sapere nulla di loro. La mancata conoscenza di queste fondamentali informazioni viene talvolta usata strumentalmente in Tribunale per dimostrare il disinteresse e l'inadempienza del genitore".


Fonte: Redazione

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 2364 volte

Valencia Saba
Valencia Saba

Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Gesif Onlus, a Trieste un nuovo centro di sostegno per i genitori separati

Anche a Trieste sarà attivo un punto di riferimento per i genitori separati, nato per tutelare i figli minori coinvolti nelle...
14/03/2017 - 09:54
Gesif Onlus, a Trieste un nuovo centro di sostegno per i genitori separati

Adiantum, il prof. Villanova nominato nuovo responsabile scientifico

Nell’assemblea del 20 gennaio tenuta a Roma presso la sala Luigi Di Liegro di Palazzo Valentini, Adiantum – Associazione di...
29/01/2017 - 11:57
Adiantum, il prof. Villanova nominato nuovo responsabile scientifico

Un successo gli Adiantum Community Awards 2016 di Bergamo

Lo scorso 7 dicembre, al Liceo Mascheroni di Bergamo, si è tenuta la seconda edizione degli anuali “Adiantum Community...
30/11/2016 - 11:48
Un successo gli Adiantum Community Awards 2016 di Bergamo

Ardea, sabato 15 apre lo sportello di consulenza familiare Adiantum

Sabato 15 ottobre alle ore 17, Adiantum – Associazione di Aderenti Nazionale per la Tutela dei Minori –...
11/10/2016 - 17:12
Ardea, sabato 15 apre lo sportello di consulenza familiare Adiantum

ADIANTUM cresce ancora nel Lazio: nuova delegazione ad Ostia e nuova sede ad Ardea

In crescita ADIANTUM nel Lazio. Il coordinatore nazionale Massimiliano Gobbi, infatti, ha annunciato l'apertura della delegazione...
05/10/2016 - 15:48
ADIANTUM cresce ancora nel Lazio: nuova delegazione ad Ostia e nuova sede ad Ardea

Sottrazioni di minore in Slovacchia: cambio di nome. Il 29/9 il tema al Quirinale

L'associazione per la tutela dei diritti dei bambini italiani sottratti illegalmente in Slovacchia cambia denominazione e obiettivi...
29/09/2016 - 12:10
Sottrazioni di minore in Slovacchia: cambio di nome. Il 29/9 il tema al Quirinale


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


C'è 1 solo commento


11:49  di lunedì 08/05/2017
scritto da  Redazione
Per il "signor" Anonimo: non pubblichiamo commenti da mittenti incerti, nè tanto meno da chi, come lei, non ha il coraggio di dichiararsi. Forse spera che il messaggio che non ha il fegato di recapitare di persona, con il suo nome, al destinatario, gli venga comunque consegnato o riferito....ci dispiace deluderla, non lo faremo (consapevoli che lei, invece, lo desidera ardentemente), così magari troverà il coraggio e un pò di dignità.


1


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584