Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

Roma, ADIANTUM incontra alcuni membri del PD per le nuove proposte sul condiviso

News e Comunicati Stampa


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


Roma, ADIANTUM incontra alcuni membri del PD per le nuove proposte sul condiviso
Poma, Rotoli ed Edmondo Sena

04/07/2014 - 14.08

Roma. Lo scorso 3 luglio, presso la Camera dei Deputati, una delegazione di Adiantum – Associazione di Associazioni per la Tutela del Minore - formata dal presidente Giacomo Rotoli e dal coordinatore Andrea Poma ha incontrato alcuni membri della Commissione Giustizia di area PD.

All´incontro, a cui erano resenti anche Edmondo Sena ed Alessio Cardì (movimento Articolo4), l´Associazione si è confrontata con Fausto Raciti e Alessia Morani (entrambi del PD), per chiedere formalmente alla loro compagine politica un forte segnale in direzione della riforma dell´affido condiviso, sopratutto alla luce del nuovo decreto filiazione - sul quale emergono forti dubbi di costituzionalità - che ha di fatto "scippato" la riforma e riprodotto le forme del precedente affido “monogenitoriale”.

ADIANTUM ha proposto ai parlamentari del PD una bozza di riforma del condiviso fondata sui cardini della mediazione familiare, attraverso l´attuazione di un primo passaggio obbligatorio di mediazione nel quale venga definito il c.d. "piano familiare/educativo" che massimizzi la consapevolezza dei genitori in via di separazione e, sopratutto, il diritto dei minori a conservare i rapporti con entrambi i genitori e gli ascendenti.

Gli altri aspetti sui quali AD intende sensibilizzare la Politica sono l´introduzione del c.d. "avvocato del minore" in tutti i casi in cui le controversie divengano giudiziali (con riserva del giudice per le sole separazioni consensuali), e l´attuazione del mantenimento diretto.

Durante l´incontro, la Morani ha affermato che il lavoro che il PD intende svolgere per la riforma del diritto di famiglia si trova in grande sintonia con le idee espresse dai rappresentanti di ADIANTUM. L´accompagnamento dei genitori che si stanno separando in un percorso fondamentalmente esterno alle aule dei tribunali, l´introduzione di un tribunale specializzato delle “famiglie” e l´attenzione agli aspetti economici, che non devono comportare la dilapidazione delle risorse della famiglie separate in cause senza fine, sono alcuni dei principali temi sui quali vi è da parte del PD, a detta degli interlocutori, la massima attenzione.

Appuntamento entro l´estate per definire delle proposte concrete, anche di concerto col ministero della giustizia, al fine di dissipare, in tempi ragionevolmente connessi con la durata della legislatura, le zone d´ombra del falso condiviso.


Fonte: Redazione

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 2411 volte


Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

Una nutrita schiera di associazioni e organizzazioni a tutela dei diritti civili della famiglia, a seguito...

07/04/2019 - 11:01
Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Il percorso del DDL Pillon in Parlamento si rivela meno facile di quanto non potesse sembrare. Anche...

15/09/2018 - 08:52
DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Un breve articolo compare il 15 aprile sul portale Studio Cataldi, sempre molto utile per dottrina ed...

13/04/2017 - 11:08
Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

Ieri sera in prima serata su Rai 2 nella trasmissione "Nemo – nessuno escluso", il Dott....

14/04/2017 - 21:20
Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Francesco D’Auria, Segretario nazionale Adiantum, lancia un appello a tutti i genitori...

19/03/2017 - 12:20
19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali

Interpellanza al Presidente del Consiglio, da parte del deputato Emanuele Scagliusi (M5S) in materia di...

21/11/2016 - 15:55
Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


C'è 1 solo commento


09.24  di sabato 05/07/2014
scritto da  gerardo spira
Davanti alla II commissione giustizia del Senato vi è già un testo n.1441 che va nella direzione giusta. Credo sia opportuno coordinarlo e seguirlo, con attenzione, per evitare che vi mettano le mani i soliti infiltrati di genere.


1


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584