Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

Confronto tra protocolli e linee guida in materia di affidamento dei figli

Area Medico Scientifica


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


Confronto tra protocolli e linee guida in materia di affidamento dei figli

17/06/2013 - 18.05

Nell’ambito della psicologia forense spesso gli psicologi sono chiamati ad occuparsi di consulenze in materia di affidamento dei figli. Il presente contributo nasce dall’idea di mettere a confronto un protocollo italiano, il Protocollo per L’affidamento dei Figli redatto a Milano il 17 marzo 2012, e due protocolli americani, le Guidelines for Child Custody Evaluation in Family Law Proceedings dell’A.P.A. (American Psychology Association) e i Practice Parameters for Child Custody Evaluation dell’A.A.C.A.P. (American Academy Child and Adolescent Psychiatry).

Nel corso di tale operazione la nostra attenzione è stata attratta da alcune differenze che emergevano in modo netto tra il protocollo italiano da una parte e quelli americani dall’altra; differenze, queste, che questo studio (vedi o scarica l'allegato a margine dell'articolo) pone all’attenzione dei lettori al fine di proporre spunti di riflessione critica ed approfondimento in grado di suscitare il dibattito e la consapevolezza su questioni che riguardano le consulenze in questo ambito specifico.

Ciò che fa riflettere gli autori è che in Italia si facciano ancora considerazioni in merito a ciò che altrove appare scontato, e non si giunga ad una riflessione più ampia e critica su nuovi aspetti che, bene o male, coinvolgono i partecipanti alle controversie in merito all’affidamento dei figli.

Secondo gli autori, è assolutamente importante che professionisti forensi (psicologi, psichiatri, avvocati etc.) si impegnino nella stesura di documenti atti a voler dare una certa uniformità alla metodologia peritale ma, nondimeno, tali iniziative dovrebbero comunque essere rappresentate ed aggiornate da organi istituzionali nell’adempimento al loro mandato per la tutela e la promozione di figure specializzate.

 

Dr.ssa Sara Pezzuolo (Psicologa Giuridica e Criminologa - Delegata naz. Area Scientifica ADIANTUM)

Dr. Gian Piero Giampieri (Biologo, Psicologo, Psicologo Giuridico, Giudice Onorario)

 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO INTEGRALE


Fonte: http://psychomedia.it/pm/grpind/separ/pezzuolo-giampieri.pdf

Vedi Allegato



Torna indietro

Questa Notizia Ŕ stata letta 5563 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Adolescenti e comportamenti inspiegabili, lo psichiatra: tutto normale

Repentini cambi di umore, improvvise variazioni di programma, dichiarazioni di eterne amicizie che...

23/09/2015 - 17:11
Adolescenti e comportamenti inspiegabili, lo psichiatra: tutto normale

Rapporto sul fumo in Italia: un adolescente su cinque fumatore abituale

In Italia fuma più di un adolescente su cinque: nella fascia d’età tra i 15 e i 24...

14/07/2014 - 12.01
Rapporto sul fumo in Italia: un adolescente su cinque fumatore abituale

Statistiche del servizio 114: le emergenze che non fanno rumore - di Sara Pezzuolo

Il servizio 114 Emergenza Infanzia svolge la sua azione di aiuto nell’ambito delle emergenze che...

01/03/2014 - 11.38
Statistiche del servizio 114: le emergenze che non fanno rumore - di Sara Pezzuolo

False denunce di abuso sessuale. Tipologie di costruzione della calunnia

Nel complesso e sofferto universo delle separazioni coniugali e della frequente conflittualità...

01/10/2013 - 22.46
False denunce di abuso sessuale. Tipologie di costruzione della calunnia

La simulazione di stalking nelle vicende di separazione - di Maria Bernabeo

Con la nascita di normative specifiche sul fenomeno stalking si inizia a registrare una preoccupante...

24/07/2013 - 17.00
La simulazione di stalking nelle vicende di separazione - di Maria Bernabeo

Confronto tra protocolli e linee guida in materia di affidamento dei figli

Nell’ambito della psicologia forense spesso gli psicologi sono chiamati ad occuparsi di consulenze...

17/06/2013 - 18.05
Confronto tra protocolli e linee guida in materia di affidamento dei figli


Le Notizie pi¨ Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


C'Ŕ 1 solo commento


08.10  di mercoled├Č 19/06/2013
scritto da  gerardo spra
La materia ├Ę specialistica e per un operatore del diritto ├Ę di conforto quanto pi├╣ la metodologia da risultati efficaci, efficiente e in tempi brevi. Non dobbiamo dimenticare che il documento viene assunto per obiettivi proficui nel confronto di avvicinamento tra genitori e figlio e di utilit├á pratica in una fase particolarmente evolutiva della vita del minore. Qui sta l´efficacia tempestiva. Lo strumento non pu├▓ essere messo nelle mani di semplici assistenti sociali, bens├Č di figure professionali altamente specialiazzate. Ritengo che anche la fase di osservazione, durante l´applicazione del protocollo debba essere sotto il controllo di queste figure, capaci di cogliere stteggiamenti ed esternazioni di importanza e valore. Un radar di qualit├á coglie segnali migliori e pi├╣ ampi di quello scadente. Dunque i protocolli stesi dai Servizi sociali e da questi relazionati sono una presa in giro per i malcapitati e pi├╣ dannosi di quanto si possa immaginare.L´errore ├Ę commesso dal giudice che nel provvedimento dispone con una frase o un concetto generico e vago.


1


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti Ŕ unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilitÓ civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584