Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

Divorzio breve e i tempi infiniti della politica. Conversazione con Diego Sabatinelli

Area Famiglia


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


Divorzio breve e i tempi infiniti della politica. Conversazione con Diego Sabatinelli
Timperi e Sabatinelli

09/11/2012 - 16.11

di Tiberio Timperi. Spaghetti, pollo, insalatina e una tazzina di caffè. Una canzone niente più. Soprattutto per Diego Sabatinelli, radicale, segretario della lega per il divorzio breve. In sciopero della fame. Dal 26 ottobre. Mi raggiunge al telefono. Quasi indispettito del fatto che non lo abbia chiamato per manifestargli solidarietà. Per rimediare, gli propongo di raccontare la sua battaglia.

Perché questo sciopero?

"Alla camera, i capigruppo hanno tolto dai lavori le discussioni sul testo della abbreviazione dei tempi del divorzio. Da tre anni ad uno senza figli minori. In caso contrario, da tre a due. Anche se il problema non si risolve, visto che l'istituto della separazione non viene cancellato. La nostra è una battaglia di principio. Per i cittadini e i parlamentari che non possono svolgere la funzione per la quale sono stati eletti: votare".

A chi giova tutto questo?

"Secondo la Bongiorno, presidente della commissione giustizia, principalmente al Vaticano. Alla Cei che non vuole una riforma. In secondo ordine, ai gruppi politici che rischiano di perdere compattezza al loro interno, vista la trasversalità della questione. In materia di diritto di famiglia, i politici sono rimasti a quaranta anni fa".

E i giudici?

"I giudici stanno interpretando la legge sul condiviso con la testa rivolta al vecchio sistema. Danno il condiviso solo sulla carta. Certo non in maniera conforme allo spirito originario della legge, discriminando il genitore non collocatario. Al novanta per cento, sempre il padre".

E una class action per questa applicazione di facciata?

"In Italia non esiste il concetto di responsabilità civile dei giudici. Ci abbiamo provato più volte. Nell'87 abbiamo vinto un referendum vanificato poi dall'approvazione in parlamento della legge Vassalli".

Un magistrato per l'appunto...

"Gia." ( risata)

Cosa chiedono in concreto i radicali?

"L'eliminazione dell'obbligo della separazione legale, dell'istituto dell'addebito e una vera applicazione della legge sul condiviso".

Patti prematrimoniali?

"Certo".

Chi vi sostiene?

"La gente. Meno i parlamentari. La Bongiorno anche se è con noi, è ostaggio dei capigruppo, dei Cicchitto, dei Franceschini. Certe cose, a fine legislatura non si fanno. Pensa che anche la Binetti, che non condivide certo le nostre posizioni, ha trovato scandaloso che il testo sia sparito dall'ordine dei lavori alla Camera. Noi vogliamo che in Parlamento si discuta del problema. Tutto qui".

E una segnalazione a Strasburgo, per violazione dell'articolo 3 della Costituzione?

"Ci stiamo pensando. Intanto ci prepariamo per il referendum. Chiederemo di firmare per l'obbligo della separazione legale, per andare diritti al divorzio. Come in Spagna. Siamo il fanalino d'Europa".

E agli avvocati, al loro fatturato, ci avete pensato?

(Pausa. Breve esitazione) "Pubblicamente sono favorevoli...".

 

Buona fortuna Diego.


Fonte: www.globalist.it

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 1997 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Coppie LGBT: insopprimibile voglia di ostentare la propria genitorialità (surrogata)

Gay: sì alla maternità surrogata per due papà. La Corte d'Appello di...

01/03/2017 - 12:02
Coppie LGBT: insopprimibile voglia di ostentare la propria genitorialità (surrogata)

Divorzio Pitt/Jolie: dopo il digiuno, alla fine scodinzoli pure davanti alle briciole

Divorzio Jolie-Pitt: Brad Pitt può vedere i figli senza supervisione. Belle notizie...

17/02/2017 - 19:35
Divorzio Pitt/Jolie: dopo il digiuno, alla fine scodinzoli pure davanti alle briciole

RAI: sulla violenza messaggi razzisti contro gli uomini sfruttando i bambini

La propaganda antimaschile non si ferma nemmeno davanti allo sfruttamento delle immagini di minori.

25/11/2016 - 09:32
RAI: sulla violenza messaggi razzisti contro gli uomini sfruttando i bambini

Bene le unioni civili, ma vietato anteporre diritti degli adulti a quelli dei bambini

ADIANTUM (Associazione di Aderenti Nazionali per la Tutela dei Diritti dei Minori) esprime profonda...

29/01/2016 - 17:01
Bene le unioni civili, ma vietato anteporre diritti degli adulti a quelli dei bambini

In Italia prima adozione a coppia di donne. La chiamano gay, ma si dice lesbica

Il tribunale per i minorenni di Roma, ben conosciuto anche per alcuni decreti ammazza-famiglia, concede...

29/08/2014 - 16.23
In Italia prima adozione a coppia di donne. La chiamano gay, ma si dice lesbica

Passa alla Camera il doppio cognome. Tra gli evviva, anche dubbi e interrogativi

La commissione giustizia della camera ha approvato il testo del progetto di legge sul doppio cognome....

12/07/2014 - 18.51
Passa alla Camera il doppio cognome. Tra gli evviva, anche dubbi e interrogativi


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


C'è 1 solo commento


17.44  di mercoledì 21/11/2012
scritto da  alessandro gerardi

Per la cronaca: Vassalli era un avvocato, non un magistrato.


1


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584