Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

Trento: bambino sottratto alla sua famiglia. Maffioletti deposita interrogazione

News e Comunicati Stampa


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


Trento: bambino sottratto alla sua famiglia. Maffioletti deposita interrogazione
Gabriella Maffioletti

03/06/2012 - 23.03

Un bambino è stato sottratto nonostante avesse una nonna e una famiglia unita alle spalle. Questo l'inizio di un'interrogazione presentata oggi dalla consigliere comunale Gabriella Maffioletti, in cui si affronta il caso di un minore (ha appena tre anni), seguito dagli assistenti sociali del Comune di Trento. Una questione delicata, di cui già avevamo raccontato lo scorso febbraio. Secondo il racconto fatto nell'interrogazione, il bambino si troverebbe in un evidente stato di disagio, che dipenderebbe dall'allontanamento, dato che anche secondo la relazione del pediatra stilata pochissimo tempo fa il bambino era sano, felice e non mostrava nessun disagio.

La storia comincia nel 2009. La figlia è stata seguita dai servizi sociali del Comune di Trento già durante la gravidanza, quando si era presentata all'ospedale Santa Chiara per una visita di controllo. Il motivo dell'interesse dei servizi sociali era soprattutto la tossicodipendenza del compagno, oltre che la situazione in casa: la relazione tra i due era inziata nel 2007, dopo qualche mese i due ragazzi erano andati insieme a convivere in un appartamento in affitto a Trento nord, ma nessuno dei due lavorava. Una circostanza che, proprio durante il controllo per la gravidanza in ospedale, aveva convinto i servizi sociali ad intervenire. Così, appena nato il piccolo, la madre e il bimbo erano stati portati in una residenza protetta, la casa Padre Angelo, in viale Bolognini a Trento: una struttura dove vengono ospitate ragazze madri.

La mamma, 22 anni, si era poi rivolta a Maffioletti e all'avvocato Tomas Delmonte per impedire l'allontanamento del figlio, in considerazione del fatto che alle spalle c'è una forte struttura famigliare che poteva accogliere il bambino, in primis la nonna (che di anni ne ha 47). Secondo Maffioletti "In realtà la scelta dei servizi di procedere all'affidamento non è mai stata né compresa né condivisa dalla mamma. La reazione della mamma dimostra che non è mai stata ascoltata dall'assistente sociale". 


Fonte: http://www.trentotoday.it/cronaca/bambini-allontanamento-famiglia-trento.html#

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 1982 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

Una nutrita schiera di associazioni e organizzazioni a tutela dei diritti civili della famiglia, a seguito...

07/04/2019 - 11:01
Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Il percorso del DDL Pillon in Parlamento si rivela meno facile di quanto non potesse sembrare. Anche...

15/09/2018 - 08:52
DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Un breve articolo compare il 15 aprile sul portale Studio Cataldi, sempre molto utile per dottrina ed...

13/04/2017 - 11:08
Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

Ieri sera in prima serata su Rai 2 nella trasmissione "Nemo – nessuno escluso", il Dott....

14/04/2017 - 21:20
Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Francesco D’Auria, Segretario nazionale Adiantum, lancia un appello a tutti i genitori...

19/03/2017 - 12:20
19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali

Interpellanza al Presidente del Consiglio, da parte del deputato Emanuele Scagliusi (M5S) in materia di...

21/11/2016 - 15:55
Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


Non ci sono ancora commenti


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2022 - Codice Fiscale: 97611760584