Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

Padova, 40enne condannata: maltrattamenti per i 3 figli, ora affidati al padre

News e Comunicati Stampa


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


Padova, 40enne condannata: maltrattamenti per i 3 figli, ora affidati al padre

28/11/2011 - 09.33

Maltrattava i figli, che ne erano letteralmente terrorizzati. Protagonista della vicenda una quarantenne padovanache è stata condannata a 2 anni e 8 mesi di reclusione per maltrattamenti nei confronti dei tre figli di 16, 10 e 3 anni. La pubblica accusa aveva chiesto per la donna 4 anni e 10 mesi di reclusione.

In sede di dibattimento (con trenta testimoni) è stato accertato che la donna per futili motivi picchiava abitualmente i tre ragazzini, si scatenava con ceffoni nei confronti del più piccolo mentre ai due maggiori riservava percosse delle quali portano ancora le cicatrici, come hanno confermato i referti per lesioni nei confronti dei due bambini. Percuoteva i ragazzini con ceffoni, calci, morsi a volte li picchiava utilizzando il manico di una scopa, delle scarpe o altri oggetti personali, li frustava con rami di piante, fino a ferirli.

La quarantenne inoltre li costringeva ad alzarsi molto prima dell'orario scolastico consueto, li costringeva a svolgere le faccende domestiche e spesso,  non preparava loro nemmeno da mangiare, così i suoi tre figli erano costretti a prepararsi il pranzo da soli. Una vita difficile , portata alla luce solo nel 2008 quando il figlio di 10 anni ha avvisato "Telefono Azzurro".

Gli assistenti sociali hanno compiuto tutti gli accertamenti del caso verificando quanto accadeva e lo stato di costante terrore nel quale vivevano da almeno otto anni i tre ragazzini. Così è scattata la denuncia per la madre mentre i suoi tre figli sono stati affidati ai rispettivi padri: il minore, infatti, è figlio del secondo marito della quarantenne. Fino al momento della disperata richiesta di aiuto che ha fatto emergere la tragica vicenda, nulla era trapelato. I bambini non erano riusciti a confidare a nessuno cosa succedeva tra le pareti domestiche, quanto fosse feroce la loro madre, che è una donna istruita e, fino ad oggi, apprezzata nel suo lavoro, dove ricopre un posto di responsabilità.


Fonte: Redazione

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 2538 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

Una nutrita schiera di associazioni e organizzazioni a tutela dei diritti civili della famiglia, a seguito...

07/04/2019 - 11:01
Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Il percorso del DDL Pillon in Parlamento si rivela meno facile di quanto non potesse sembrare. Anche...

15/09/2018 - 08:52
DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Un breve articolo compare il 15 aprile sul portale Studio Cataldi, sempre molto utile per dottrina ed...

13/04/2017 - 11:08
Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

Ieri sera in prima serata su Rai 2 nella trasmissione "Nemo – nessuno escluso", il Dott....

14/04/2017 - 21:20
Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Francesco D’Auria, Segretario nazionale Adiantum, lancia un appello a tutti i genitori...

19/03/2017 - 12:20
19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali

Interpellanza al Presidente del Consiglio, da parte del deputato Emanuele Scagliusi (M5S) in materia di...

21/11/2016 - 15:55
Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


C'è 1 solo commento


00.20  di mercoledì 30/11/2011
scritto da  DinoLenny
I bambini vivevano in stato di terrore da almeno 8 anni? 2 anni e 8 mesi di reclusione alla madre? Ci voleva così tanto per rinchiudere questa specie di persona?


1


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584