Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

Ricorso collettivo alla Corte UE: termini prorogati fino al 10 Novembre 2011

News e Comunicati Stampa


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


Ricorso collettivo alla Corte UE: termini prorogati fino al 10 Novembre 2011
Corte Europea di Giustizia

30/09/2011 - 09.29

La Segreteria organizzativa e l'Ufficio legale di ADIANTUM comunicano che i termini per l'adesione al ricorso collettivo presso la Corte di Giustizia Europea sono stati prorogati fino al 10 Novembre (data ultima per il versamento della quota 15 Novembre). Tutti coloro che hanno finora manifestato la volontà di partecipare (circa 100 genitori) verranno contattati nei prossimi giorni per la comunicazione di alcuni dettagli.

La proroga si è resa necessaria per raccogliere il numero di adesioni (200) che consentirebbe una totale copertura dei costi (presenti e futuri) del ricorso: spese legali, trasferte degli avvocati, traduzioni e udienze presso la Corte UE obbligano a sostenere costi elevatissimi, ma permettono di poter contare su un giudizio "esterno" al nostro ordinamento, lontano da qualunque condizionamento politico domestico.

Pochi giorni prima della scadenza dei termini verrà diffusa - esclusivamente ai partecipanti - la bozza del ricorso e il programma delle attività. Nel frattempo, l'Ufficio Legale e la Segreteria nazionale contatteranno i potenziali aderenti (in primis, quelli che hanno partecipato alla Class Action), per sensibilizzarli alla adesione.

Il prossimo 26 Ottobre si svolgerà l'udienza presso il TAR del Lazio, che si pronuncerà sull'ammissibilità del ricorso collettivo presentato un anno fa. "Sembra strano, ma al punto in cui siamo si spera in un giudizio negativo del TAR", afferma Alessio Cardinale, Segretario Nazionale di ADIANTUM, "perchè ciò ci consentirebbe di avere grosse chances di successo presso la Corte UE, alla quale potremmo documentare di aver tentato in Italia tutte le strade possibili, comprese interpellanze e interrogazioni".

Per chi volesse aderire, è sufficiente seguire le istruzioni contenute nel sito www.adiantum.it ed entrare nella pagina dedicata al ricorso collettivo presso la Corte UE. E' importante scaricare il modulo di delega, che dovrà essere spedito all'indirizzo del'Ufficio Legale di ADIANTUM (studio legale Romano - Bari), oppure inviato all'indirizzo segreteria@adiantum.it in allegato (firmato e scannerizzato).

In occasione della manifestazione nazionale del 5 Ottobre, a piazza Montecitorio, sarà possibile segnalare la propria adesione direttamente ai rappresentanti dell'Associazione presenti.


Fonte: Redazione

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 2437 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

Una nutrita schiera di associazioni e organizzazioni a tutela dei diritti civili della famiglia, a seguito...

07/04/2019 - 11:01
Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Il percorso del DDL Pillon in Parlamento si rivela meno facile di quanto non potesse sembrare. Anche...

15/09/2018 - 08:52
DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Un breve articolo compare il 15 aprile sul portale Studio Cataldi, sempre molto utile per dottrina ed...

13/04/2017 - 11:08
Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

Ieri sera in prima serata su Rai 2 nella trasmissione "Nemo – nessuno escluso", il Dott....

14/04/2017 - 21:20
Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Francesco D’Auria, Segretario nazionale Adiantum, lancia un appello a tutti i genitori...

19/03/2017 - 12:20
19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali

Interpellanza al Presidente del Consiglio, da parte del deputato Emanuele Scagliusi (M5S) in materia di...

21/11/2016 - 15:55
Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


C'è 1 solo commento


09.58  di venerdì 30/09/2011
scritto da  Da Torino
Ringrazio dell´opportunità che ci dà Adiantum
Credo che le corti europee possano essere più sensibili e meno prevenute rispetto a quelle Italian, in materia di famiglia.



1


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2022 - Codice Fiscale: 97611760584