Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

Torino: mi presti la tua famiglia ? Affido Familiare per i minori con carenze affettive

Le Associazioni raccontano


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


Torino: mi presti la tua famiglia ? Affido Familiare per i minori con carenze affettive
Carlo Ioppoli, ANFI

22/09/2011 - 00.17

Mercoledì 21 settembre 2011 Affido Familiare. Torino in festa con i figli in prestito. Un aiuto temporaneo, un sostegno, aprire le porte della propria casa e accogliere i minori in difficoltà.

UNA FORMA DI SOLIDARIETÀ sociale che a Torino diventa una festa. "Mi presti la tua famiglia? La mia è un po’ in difficoltà": giochi, animazione in piazza e confronto con famiglie già affidatarie (comune.torino.it/casaffido) per raccontare di una situazione che in Italia riguarda oltre 30mila bambini e adolescenti che vivono fuori dalla famiglia naturale (dati del monitoraggio 2008 del Ministero del lavoro e delle politiche sociali).

«Spesso le famiglie di origine hanno gravi mancanze: i genitori sono tossicodipendenti, hanno problemi psicologici, sono indigenti o comunque non hanno i mezzi per il sostentamento dei figli» spiega l’avvocato Carlo Ioppoli, presidente dell’Associazione degli Avvocati Familiaristi Italiani.

L’iter per arrivare ad accogliere un piccolo in difficoltà è disciplinato dalla legge 149/2001 ed è molto rigoroso: «Chi fa domanda per l’affido deve avere tutti i requisiti in regola: innanzitutto una casa e un lavoro, deve poter supplire alle carenze affettive dei genitori naturali e sostenere spese scolastiche, extrascolastiche e mediche del piccolo». Ma si tratta di una forma di solidarietà ancora poco conosciuta e che, precisa Ioppoli, «dovrebbe essere l’extrema ratio, solo se nonni o zii non possano occuparsi del nipote».

 

Raffaella Cagnazzo

 


Fonte: www.corriere.it

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 2550 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Gesif Onlus, a Trieste un nuovo centro di sostegno per i genitori separati

Anche a Trieste sarà attivo un punto di riferimento per i genitori separati, nato per tutelare i figli minori coinvolti nelle...
14/03/2017 - 09:54
Gesif Onlus, a Trieste un nuovo centro di sostegno per i genitori separati

Adiantum, il prof. Villanova nominato nuovo responsabile scientifico

Nell’assemblea del 20 gennaio tenuta a Roma presso la sala Luigi Di Liegro di Palazzo Valentini, Adiantum – Associazione di...
29/01/2017 - 11:57
Adiantum, il prof. Villanova nominato nuovo responsabile scientifico

Un successo gli Adiantum Community Awards 2016 di Bergamo

Lo scorso 7 dicembre, al Liceo Mascheroni di Bergamo, si è tenuta la seconda edizione degli anuali “Adiantum Community...
30/11/2016 - 11:48
Un successo gli Adiantum Community Awards 2016 di Bergamo

Ardea, sabato 15 apre lo sportello di consulenza familiare Adiantum

Sabato 15 ottobre alle ore 17, Adiantum – Associazione di Aderenti Nazionale per la Tutela dei Minori –...
11/10/2016 - 17:12
Ardea, sabato 15 apre lo sportello di consulenza familiare Adiantum

ADIANTUM cresce ancora nel Lazio: nuova delegazione ad Ostia e nuova sede ad Ardea

In crescita ADIANTUM nel Lazio. Il coordinatore nazionale Massimiliano Gobbi, infatti, ha annunciato l'apertura della delegazione...
05/10/2016 - 15:48
ADIANTUM cresce ancora nel Lazio: nuova delegazione ad Ostia e nuova sede ad Ardea

Sottrazioni di minore in Slovacchia: cambio di nome. Il 29/9 il tema al Quirinale

L'associazione per la tutela dei diritti dei bambini italiani sottratti illegalmente in Slovacchia cambia denominazione e obiettivi...
29/09/2016 - 12:10
Sottrazioni di minore in Slovacchia: cambio di nome. Il 29/9 il tema al Quirinale


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


Non ci sono ancora commenti


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2022 - Codice Fiscale: 97611760584