Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

La Chiesa contro la pedofilia: incontriamo le vittime di questo crimine orrendo

News e Comunicati Stampa


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


La Chiesa contro la pedofilia: incontriamo le vittime di questo crimine orrendo
Mons. Charles Scicluna

04/07/2011 - 11.49

La Chiesa, in questi giorni, sta lanciando segnali importanti nella lotta alla pedofilia, un crimine orrendo che ha colpito da vicino parecchi esponenti del clero cattolico, in Italia, in Europa ed in America. Adesso la potente macchina organizzativa del Vaticano, seppure con un colpevole ritardi, si è messa in moto con numerose iniziative concrete tra le quali una serie di convegni e di lavori per approfondire le cause e le possibili solizioni dell'ormai evidente problema.  

"Per un vescovo o un sacerdote chiamato a lottare contro gli abusi sessuali commessi sui minori - afferma monsignor Charles Scicluna in una intervista al sito di informazione religiosa "Vatican insider" promosso dal quotidiano la Stampa - è fondamentale incontrare le vittime di questo orrendo crimine. È un'esperienza traumatica che  cambia la vita, come è accaduto a me. Grazie a Dio, alle norme più severe e alla crescita di una nuova coscienza, questi casi sono in netta diminuzione rispetto al passato. Dobbiamo continuare a essere vicini alle vittime, trattate per troppo tempo come 'nemiche' del buon nome della Chiesa, invece che come persone ferite nell'anima, da accogliere e da aiutare innanzitutto facendo in modo che ciò che hanno subito non si ripeta".

 

Per il promotore di giustizia della Congregazione della Dottrina della Fede, competente dal 2001 su tutte le inchieste per i delitti più gravi, il cambio di mentalità chiesto dal papa Benedetto XVI "è possibile solo per quelli che hanno il coraggio di incontrare le vittime degli abusi, di accoglierle, di ascoltare i loro racconti. Se non lo si fa, si può aver letto di tutto, essere preparatissimi, ma non si riesce a comprendere fino in fondo il dramma che comportano questi tremendi peccati (e reati, ndr).

 

"C'è una reazione, una rabbia, nelle vittime dei preti, che non si riscontra negli altri casi, perchè tocca la profondità dell'anima - prosegue Scicluna - proprio per questo ai vescovi che parteciperanno al seminario promosso dalla Pontificia Università Gregoriana in collaborazione con la Santa Sede e che si terra nel febbraio 2012 sarà data come indicazione di arrivare a Roma dopo aver incontrato le vittime dei preti pedofili nei rispettivi Paesi".

 

Un segnale di responsabilità, senza dubbio, da parte della Chiesa che, speriamo, sarà seguito da denunce immediate e procedimenti rapidi a carico di tutti i colpevoli di un crimine così orrendo.


Fonte: Mauro Alcamisi

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 1769 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

Una nutrita schiera di associazioni e organizzazioni a tutela dei diritti civili della famiglia, a seguito...

07/04/2019 - 11:01
Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Il percorso del DDL Pillon in Parlamento si rivela meno facile di quanto non potesse sembrare. Anche...

15/09/2018 - 08:52
DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Un breve articolo compare il 15 aprile sul portale Studio Cataldi, sempre molto utile per dottrina ed...

13/04/2017 - 11:08
Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

Ieri sera in prima serata su Rai 2 nella trasmissione "Nemo – nessuno escluso", il Dott....

14/04/2017 - 21:20
Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Francesco D’Auria, Segretario nazionale Adiantum, lancia un appello a tutti i genitori...

19/03/2017 - 12:20
19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali

Interpellanza al Presidente del Consiglio, da parte del deputato Emanuele Scagliusi (M5S) in materia di...

21/11/2016 - 15:55
Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


Ci sono 2 commenti


15.01  di domenica 10/07/2011
scritto da  Massimo Rosini
@ Alex - Ma figuriamoci se la Chiesa fa una cosa del genere. Non scomunica nemmeno i mafiosi figuriamoci le calunniatrici. Gli unici su cui si accanisce son i divorziati risposati ed i conviventi more uxorio. Per il resto la Chiesa la Santa Comunione l´ha data anche al dottor Mengele ahimè di famiglia cattolica.

09.41  di giovedì 07/07/2011
scritto da  Alex
La Chiesa dovrebbe anche incontrare i padri che sono stati ingiustamente accusati di pedofilia, sulla base di pregiudizi e sulla base del nulla.
Dovrebbe altresì scomunicare le donne che calunniano i propri mariti per allontanarli dalla cura dei figli.
Dovrebbe escludere dalla Santa COmunione le donne che in modo perverso alterano la realtà per diventare uniche affidatarie della prole.



1


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584