Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

ANFI, comunicato stampa del presidente Ioppoli contro i pedo-calunniatori

News e Comunicati Stampa


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


ANFI, comunicato stampa del presidente Ioppoli contro i pedo-calunniatori
Carlo Ioppoli, Presidente ANFI

20/05/2011 - 23.06

Sono stato informato della pubblicazione, su di un blog privato, di gravissime accuse mosse all’associazione Adiantum. Quest’ultima deciderà se intraprendere iniziative di risposta, anche giudiziaria, in relazione a tali accuse.

Tuttavia, poiché, nell’intento di accusare Adiantum, si è detto qualcosa di infondato e ridicolo anche su di me e sull’A.N.F.I., ho il dovere di fare una brevissima replica. Leggo: “Ne è presidente Carlo Ioppoli, giovane avvocato romano, figlio di avvocati, ma tanto giovane che io a soli 48 anni posso ancora rammentare di averlo incontrato quando da ragazzino attaccava i manifesti di Storace, con i secchi di colla nel quartiere. Purtroppo la formazione dei partiti della colla se non offre cultura o esperienza, non offre neppure umanità”. Tali affermazioni ben rendono atto di quale sia la (dolente) “umanità” dalla quale provengono le accuse mosse anche ad Adiantum. Infatti, pur non nulla avendo contro Storace, non lo conosco, non ho mai votato né lui né il suo partito, tanto meno ho mai attaccato manifesti suoi, o di qualsivoglia altro partito, “con i secchi di colla nel quartiere”.

Pertanto, mi dispiace, ma la mia formazione è quella di un avvocato, non quella “dei partiti della colla”, che non conosco.

Non mi dispiace, invece, di non aver mai incontrato in vita mia chi partorisce simili farneticanti menzogne. Non intendo pertanto soffermarmi sulle altre, contenute in tale “blog”, condite da gratuiti, sgradevoli commenti sulla mia giovane età e sul valore di un’Associazione appena nata, quale l’A.N.F.I., nella quale altrettanto giovani professionisti volenterosamente e liberamente accedono, per costruire il proprio e l’altrui futuro con lavoro e passione. Né proseguirò, in futuro, penose “querelles” con individui che non conosco (né mi conoscono) e non considero degni di ulteriore considerazione.

Chiunque vorrà avere conferma di chi sono, e di cosa è l’A.N.F.I., potrà constatarlo di persona in ogni momento.

 

Avv. Carlo Ioppoli - Presidente Nazionale A.N.F.I. - Associazione Nazionale Familiaristi Italiani


Fonte: Redazione ANFI

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 2588 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

Una nutrita schiera di associazioni e organizzazioni a tutela dei diritti civili della famiglia, a seguito...

07/04/2019 - 11:01
Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Il percorso del DDL Pillon in Parlamento si rivela meno facile di quanto non potesse sembrare. Anche...

15/09/2018 - 08:52
DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Un breve articolo compare il 15 aprile sul portale Studio Cataldi, sempre molto utile per dottrina ed...

13/04/2017 - 11:08
Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

Ieri sera in prima serata su Rai 2 nella trasmissione "Nemo – nessuno escluso", il Dott....

14/04/2017 - 21:20
Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Francesco D’Auria, Segretario nazionale Adiantum, lancia un appello a tutti i genitori...

19/03/2017 - 12:20
19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali

Interpellanza al Presidente del Consiglio, da parte del deputato Emanuele Scagliusi (M5S) in materia di...

21/11/2016 - 15:55
Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


Ci sono 2 commenti


15.37  di sabato 21/05/2011
scritto da  Rosa
E´ normale che il "nemico" cerchi di screditarci, ma è una arma a doppio taglio. Infatti, grazie a tali interventi calunniatori, siamo in grado di fornire agli elettori notizie che ci aiuteranno a difenderci e a lottare. Credo in questo giovane avvocato che ho avuto modo di conoscere, che sta maturando grandi esperienze e che presto potrà mettere in atto. Spero che altri giovani si uniscano a noi aiutandoci ad accrescere il nostro operato.

14.26  di sabato 21/05/2011
scritto da  Eleonora di Tu sei mio figlio
Passa e non ti curar di loro... ti devi preoccupare quando ti ignorano, ma quando ti attaccano è perchè conti veramente.
La sapienza non ha età, se sei stupido a 20 anni lo sarai ancor di più a 48 e viceversa, l´unica vera saggezza viene dalla sofferenza vissuta "oggi più che mai" da tutte le persone che devono ringraziare "certi professionisti" che ne sono e che a quanto pare vogliono continuare ad esserlo la causa e non perderne il primato!
Fai bene quel che fai e continuerai a ricevere insulti e provocazionì dagli "stolti", ma l´obiettivo e il fine per cui ti sei impegnato crescerà e verrà valorizzato da coloro che ci sono non per i meriti ma per i loro bisogni! Grazie a te e ai nostri nemici, i loro impedimenti per noi sono solo giovamenti, vecchio proverbio veramente SAGGIO.


1


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2022 - Codice Fiscale: 97611760584