Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

Non tutti sono uguali per la legge.... - di Paola Barboro

Io penso che...


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


Non tutti sono uguali per la legge.... - di Paola Barboro

28/12/2010 - 18.29

Nelle separazioni non sempre la donna è tutelata più dell´uomo. Io, per sempio, tra separazione e divorzio giudiziale ancora in corso, subisco la mia travagliata situazione giudiziaria ormai da 11 lunghissimi anni. La mia vita si è ridotta ad un lumicino e anch´io non sò proprio più a che Santo votarmi per non finire in mezzo ad una strada (ho 65 anni e ho un invalidità riconosciuta del 47%).

Anche la sottoscritta si è rivolta a tutte le istituzioni più importanti-Consiglio dell´ordine degli avvocati-Procuratore generale della Repubblica-csm-presidente Corte di Appello-Ministro di giustizia.Tutti,ma proprio tutti,si sono dichiarati impossibilitati ad intervenire rimbalzandosi a vicenda la responsabilità.

La Giustizia non è uguale per tutti.La Giustizia è un mercato per Avvocati, GiudiciCTU, CTP ecc...(in quanto agli avvocati e ai Giudici, pare che moltissimi di loro siano iscritti a logge massoniche).

Riformare adeguatamente la giustizia vorrebbe significare eliminare quel mercato redditizio che ruota e prospera continuamente nell´ambito dei tribunali.E questo è il motivo principale che genera la "assoluta cecità "di Giudici" e le infedeli difese degli Avvocati" verso la parte economicamente più debole.

In sintesi,la legge non è uguale per tutti perchè "non tutti sono uguali per la legge", e la parte debole è abbandonata alla sua lenta disgregazione esistenziale e psicologica proprio dalle stesse istituzioni.

 

Paola Barboro


Fonte: Redazione

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia Ŕ stata letta 2691 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


La storia di Pasquale: dopo 8 anni non vedo e non sento i miei figli

E' passato un altro anno, e la mia situazione non cambia, ma peggiora,  e tutto questo...

07/04/2019 - 10:23
La storia di Pasquale: dopo 8 anni non vedo e non sento i miei figli

False accuse di abuso sessuale, effetti della calunnia. Come si distrugge una persona

La mia ex, di nazionalità straniera, che ho amato alla follia e dalla cui relazione è nata una...

09/03/2017 - 12:40
False accuse di abuso sessuale, effetti della calunnia. Come si distrugge una persona

Loris. Tutti gli uomini sono violenti.... tranne il marito della Panariello

Depositate le motivazioni della sentenza di condanna per Veronica Panarello (dalla Redazione...

14/02/2017 - 18:19
Loris. Tutti gli uomini sono violenti.... tranne il marito della Panariello

Quando indagine ISTAT fa rima con bufala. Ogni 25 novembre

"....Sono 3 milioni e 466mila in Italia le donne che hanno subito stalking da parte di qualcuno...

25/11/2016 - 11:06
Quando indagine ISTAT fa rima con bufala. Ogni 25 novembre

Le pari opportunitÓ sono impari, e questo non favorisce le pari opportunitÓ tra genitori - di Ed

Negli utlimi giorni ho fatto una ricerca accurata sulla questione delle "pari...

29/09/2016 - 14:57
Le pari opportunitÓ sono impari, e questo non favorisce le pari opportunitÓ tra genitori - di Ed

La difesa della violenza a sesso unico. Quello che succede oggi viene pianificato da tempo

In un recente articolo di Fabio Nestola ADIANTUM, in relazione all'attività di moral...

04/04/2016 - 11:45
La difesa della violenza a sesso unico. Quello che succede oggi viene pianificato da tempo


Le Notizie pi¨ Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


Ci sono 2 commenti


15.15  di domenica 02/01/2011
scritto da  Pino FALVELLI
Quanto scrive Paola dimostra che difronte alla "MALAGIUSTIZIA" ed al sistema vigente non ci pu├▓ essere guerra tra i sessi (o di genere). Occorre unirsi( uomini, donne, figli e nonni) e combattere civilmente con tutte le forze per arrivare al pi├╣ presto ad una adeguata riforma della legislazione vigente in materia di separazioni/divorzi.Con il sistema attuale si arricchiscono solo gli avvocati senza scrupoli ( per una separazione ciascun coniuge pu├▓ superare abbondantemente i 130.000,oo ÔéČ. per spese legali).Questo non si pu├▓ certo ritenere una cosa normale se si considera che per contrarre matrimonio basta un semplice "SI" ed una firma. Perch├Ę quando poi bisogna separarsi occorre tutto questo "trambusto" ??? Bisogna unirsi e creare un nuovo "Movimento", completamente indipendente da tutti gli attuali partiti politici, per far cambiare le cose. Chiunque condivida pu├▓ scrivere a : affido.condiviso@tiscali.it . ADIANTUM potr├á valutare opportunamente tale ambizioso progetto e, magari, farsi promotrice dell´iniziativa.-

23.01  di marted├Č 28/12/2010
scritto da  roberto
NULLA DI NUOVO:L´UNICA LEGGE VALIDA ├Ę LA LEGGE DI DIO.LA VIOLENZA E IL DOLORE PROVOCATO DA QUESTI MAFIOSI IMPUNITI,ormai HA RAGGIUNTO LA FOLLIA PIU´ ESTREMA,PERGIUNTA GIUSTIFICATA.
SEPARAZIONE CONIUGALE EQUIVALE A CONDANNA A MORTE.
IO SONO UN INVALIDO AL 75% MA NON HO PORTATO A CONOSCENZA LA MIA INVALIDITA´ A QUESTI FARABUTTI GIUSTIZIERI PER PAURA CHE QUESTA MIA DEBOLEZZA SI RITORCA CONTRO DI ME.


1


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti Ŕ unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilitÓ civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2022 - Codice Fiscale: 97611760584