Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

Marinella Colombo a processo per sottrazione di minori. Dove sono i figli ?

Cronache dai tribunali


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


Marinella Colombo a processo per sottrazione di minori. Dove sono i figli ?

18/12/2010 - 17.55

Mentre ancora nulla si conosce sul luogo in cui i figli sono stati nascosti dalla madre, Marinella Colombo dovrà affrontare un processo penale per sottrazione di minori. La donna milanese alla fine dello scorso ottobre era stata anche arrestata, su mandato di cattura europeo, e subito scarcerata, per essere andata in Germania a prendere i due bambini affidati al padre, Tobias Ritter, dopo la rottura del loro matrimonio e a seguito del primo trasferimento arbitrario con cui la Colombo portò via i bambini dalla Germania. Il processo, disposto con la formula della citazione diretta a giudizio dal pm di Milano, Giancarla Serafini, comincerà il prossimo 12 gennaio.

Oltre all’accusa di sottrazione di minori, la donna deve rispondere anche della mancata ottemperanza di un provvedimento del tribunale per i minorenni di Milano, che aveva ordinato il rimpatrio. Al centro di questo processo, c’è il primo viaggio che la donna fece nel settembre 2008 per andare a riprendere in Germania i figli, che poi riportò in Italia.

il 10 Dicembre scorso,  Il procuratore capo del tribunale dei Minori di Milano, Monica Frediani, aveva chiesto il rimpatrio in Germania dei due figli della manager milanese che da anni ha intrapreso una lotta con il marito per l'affidamento dei figli, in quella che e' diventata anche una 'guerra' tra autorita' giudiziarie. Intanto si e' appreso che la Procura dei minori ha avviato un fascicolo nei confronti della stessa Colombo per decadimento della patria potesta'. I due figli da qualche mese sono stati riportati in Italia dalla mamma e tenuti in una localita' segreta.

Da più parti ci si chiede come mai non siano ancora state effettuate le indagini per scoprire proprio il "nascondiglio" dove sono tenuti occultati i bambini. Dopo circa due mesi dall'arresto e dalla repentina liberazione della Colombo è strano che non se ne sia ancora venuti a capo. Eppure la donna non dovrebbe godere di coperture tali da mettere in scacco gli investigatori, per cui si adombra il sospetto che, sulla vicenda, non si stia facendo tutto il possibile per conoscere la risposta all'unica domanda che rimane in sospeso: dove sono i bambini ?


Fonte: liberamente tratto da ilgiorno.it e Adnkronos

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia Ŕ stata letta 5228 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


I disegni di legge sul Condiviso in vista del testo unificato: dopo il boicottaggio dei giudici, quello della politica

di ALESSIO CARDINALE - Di recente, l’on. Spadafora ha annunciato, attirandosi le ire dei genitori...

07/04/2019 - 07:58
I disegni di legge sul Condiviso in vista del testo unificato: dopo il boicottaggio dei giudici, quello della politica

Impedimento doloso alla cura filiale. Un proto-reato di cui il Parlamento deve farsi carico con urgenza

Nel corso degli ultimi dieci anni, il tema della protezione dei soggetti più deboli ha ricevuto nel...

15/09/2018 - 02:01
Impedimento doloso alla cura filiale. Un proto-reato di cui il Parlamento deve farsi carico con urgenza

8 Marzo ormai come il 25 Novembre: le giornate delle donne solo per alimentare un business

Illuminante il sito ANSA, dove ieri comparivano in homepage 23 (si, ventitre) notizie che hanno  a che fare con l’8 marzo, i...
09/03/2018 - 09:18
8 Marzo ormai come il 25 Novembre: le giornate delle donne solo per alimentare un business

Denunce per i c.d. reati di genere, la Procura di Bologna svela i dati: archiviate nella metÓ dei casi

Curioso autogol per la Commissione Parlamentare d’Inchiesta sul femminicidio e su ogni forma di...

25/02/2018 - 21:01
Denunce per i c.d. reati di genere, la Procura di Bologna svela i dati: archiviate nella metÓ dei casi

Giugno di sangue politicamente scorretto, regna il silenzio dei media - di Fabio Nestola

Tutte in vacanza le Cassandre? In questo torrido giugno sembra che tacciano i cori della denigrazione...

01/07/2017 - 13:59
Giugno di sangue politicamente scorretto, regna il silenzio dei media - di Fabio Nestola

Linee guida di Brindisi, Non Una Di Meno: Condiviso non sempre migliore soluzione. Antiviolenza ad ogni costo

Che l’affido condiviso non sia sempre la soluzione migliore lo dice la legge, non serve che si svegli...

31/05/2017 - 14:51
Linee guida di Brindisi, Non Una Di Meno: Condiviso non sempre migliore soluzione. Antiviolenza ad ogni costo


Le Notizie pi¨ Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


Ci sono 6 commenti


08.57  di marted├Č 21/12/2010
scritto da  Augusto O.
A proposito di sottrazione di minori ingiusta e ingiustificata... nel 2008 mi ├Ę stato sottratto mio figlio dal tribunale dei minori! Poi, dopo un anno, il tribunale si ├Ę "pentito" e mi ha detto che non era competente nella vicenda! Secondo voi a chi mi devo rivolgere? Chi pu├▓ dar voce al grido di dolore di un padre italiano? CHi pu├▓ far cessare le ingiuste sottrazioni? Il governo Italiano? Mi devo aspettare che le sue eccellenze comprendano o mi schiaccino come una mosca allorquando facessi un esposto? O mi devo rivolgere al governo Tedesco, affich├Ę faccia giustizia? O alla comunit├á europea?

19.08  di luned├Č 20/12/2010
scritto da  Max
....e i lettori di commentare..

17.10  di luned├Č 20/12/2010
scritto da  Jose Lasheras
..a volte i giornalisti potrebbero fare a meno di scrivere

19.57  di domenica 19/12/2010
scritto da  Olivier Karrer CEED Paris

Lettera aperta al Presidente del Consiglio della Repubblica Italiana On. Silvio Berlusconi Caso della D.ssa Marinella Colombo – Sottrazione di bambini ad opera della Repubblica Federale Tedesca - Il Mandato d’arresto europeo del sig. Schulz mette i bambini degli italiani a disposizione della Germania ... D’altra parte sarebbe auspicabile che l’Italia e gli altri Stati membri della UE chiedessero spiegazioni chiare alla Commissaria Reding sul principio di sussidiarietà unilaterale che fa della teoria del Dr. Frick il Diritto degli Europei e chiedessero di giustificare in base a quale principio la Germania può fare uso del SIS (Europol) e del MAE per far valere degli aspetti civili presso le giurisdizioni straniere e nuocere in modo permanente ai genitori che hanno lasciato la Germania e la sua giurisdizione malsana. In Italia sarebbe auspicabile che le autorità sostenessero, attraverso il caso della sig.ra Colombo, la comunità degli Italiani contro il Diritto criminale e l’attitudine ripugnante dei Tedeschi. Ora che non ci sono più dubbi sulle intenzioni della giustizia tedesca, lo Stato dovrebbe sostituirsi a quest’ultima per proteggerla contro gli attacchi incessanti ed ingiustificati dei Tedeschi. ...


14.42  di domenica 19/12/2010
scritto da  Antonello1
Circa due mesi fa mi sono posto alcune domande alle quali non ho trovato ancora risposta: "Dove sono i bambini e che scuola frequentano?"


1 - 2


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti Ŕ unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilitÓ civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2022 - Codice Fiscale: 97611760584