Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

"uniamoci e contiamoci" - di Massimo

Io penso che...


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


12/11/2010 - 09.50

Perchè non creiamo "una carta delle 10 domande" con 10 punti chiari e sintetici che sintetizzino i diritti dei minori non soddisfatti ( PAS, cura, tempi di frequentazione minimi, rapporto nonni, mantenimento diretto, le false accuse, etc.) e con quella paginetta andiamo dac tutti i quotidiani, in tutte le trasmissioni, in tutti i canali tv, a bussare, a chiedere a tutti i prossimi candidati politici la loro posizione in merito?

Ripetendo, ripetendo, ripetendo, diventando un tormentone......Ed intanto iniziamo a raccogliere firme.

Se a Roma sono state presentate al sindaco Alemanno 5000 sacrosante firme per eliminare le botticelle (carrozzelle con cavalli da traino), noi possiamo raccoglierne 10000, 20000, 100000..... io ho decine di amiche ed amici che firmerebbero immediatamente....

Un´azione trasversale che coinvolga ed unisca tutte le associazioni e tutti i genitori ..."deboli" le mamme che da sole devono farsi carico di tutto, per via della latitanza dei papà fantasma e noi papà esclusi o emarginati dalle vite dei nostri figli...

Cosi´ ci contiamo, nel frattempo, mamme e papà in difficoltà ed in buona fede..... Quante migliaia siamo? quando le firme cominceranno ad essere appetibili come numero, diventiamo appetibili come elettori ( forse ) e poi sempre forse qualcuno, oltre i radicali, si mette in gioco, in ballo. Facciamoli esporre chiediamo a tutti i partiti ( incluso Grillo) cosa ne pensano. Dai Dai Dai, è il momento di farsi sentire !

E poi scriviamo al presidente dell´ ordine degli avvocati per chiedere se esiste ancora un´ etica ...... Almeno nei confronti dei bimbi!

 

Uniamoci e contiamoci  


Fonte: Redazione

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia Ŕ stata letta 2027 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


La storia di Pasquale: dopo 8 anni non vedo e non sento i miei figli

E' passato un altro anno, e la mia situazione non cambia, ma peggiora,  e tutto questo...

07/04/2019 - 10:23
La storia di Pasquale: dopo 8 anni non vedo e non sento i miei figli

False accuse di abuso sessuale, effetti della calunnia. Come si distrugge una persona

La mia ex, di nazionalità straniera, che ho amato alla follia e dalla cui relazione è nata una...

09/03/2017 - 12:40
False accuse di abuso sessuale, effetti della calunnia. Come si distrugge una persona

Loris. Tutti gli uomini sono violenti.... tranne il marito della Panariello

Depositate le motivazioni della sentenza di condanna per Veronica Panarello (dalla Redazione...

14/02/2017 - 18:19
Loris. Tutti gli uomini sono violenti.... tranne il marito della Panariello

Quando indagine ISTAT fa rima con bufala. Ogni 25 novembre

"....Sono 3 milioni e 466mila in Italia le donne che hanno subito stalking da parte di qualcuno...

25/11/2016 - 11:06
Quando indagine ISTAT fa rima con bufala. Ogni 25 novembre

Le pari opportunitÓ sono impari, e questo non favorisce le pari opportunitÓ tra genitori - di Ed

Negli utlimi giorni ho fatto una ricerca accurata sulla questione delle "pari...

29/09/2016 - 14:57
Le pari opportunitÓ sono impari, e questo non favorisce le pari opportunitÓ tra genitori - di Ed

La difesa della violenza a sesso unico. Quello che succede oggi viene pianificato da tempo

In un recente articolo di Fabio Nestola ADIANTUM, in relazione all'attività di moral...

04/04/2016 - 11:45
La difesa della violenza a sesso unico. Quello che succede oggi viene pianificato da tempo


Le Notizie pi¨ Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


Ci sono 4 commenti


03.47  di domenica 14/11/2010
scritto da  massimo
Chiediamo prima di tutto ad adiantum di mettere in bacheca la proposta. va lasciata fissa, come la class action, chiediamo di aprire un forum per raccogliere indirizzi mail delle interessate e degli interessati. arriviamo a 100 in un mese? ( sarebbe bello essere bilanciati mamme e papà, al 50%)
Poi ci sono gli impegnati nella class action che credo si unirebbero. E tutte le altre associazioni. Poi successivamente iniziamo a raccogliere firme.
Chi scrive in bozza la carta? 10 punti..... 3 righe ogni punto. Poi scriviamo a Timperi, Bocelli, Sereni, ed a tutte le mamme ed i pap├á separati pi├╣ famosi, chiedendo di firmare per primi. Secondo me non c´├Ę da fondare nessun partito, ma richiedere a chi a breve chieder├á i nostri voti, ai partiti di esporsi e prendere una posizione. Come i radicali. La domanda ├Ę :CON o CONTRO?. Poi un evento mediatico grande in occasione dei 5 anni dall´ approvazione della 54.

16.12  di sabato 13/11/2010
scritto da  Pino FALVELLI
BRAVO MASSIMO. Condivido in pieno ! Siamo tantissimi ! E´ una vita che vado dicendo e ripetendo che in Italia i separati sono circa 8 milion; la maggior parte dei quali sono "indignati", perch├Ę vittime della MALAGIUSTIZIA.
Ad essi bisogna aggiungere tantissimi NONNI indignati ancora di pi├╣. Qualche tempo fa avevo raccolto una cinquantina di adesioni per costituire un´ ennesima Associazione. Prendiamo atto che siamo una vera forza e che, unendoci e lavorando insieme, potremmo creare un nuovo "MOVIMENTO" completamente indipendente da tutti gli attuali Partiti politici. I partiti hanno dimostrato che non si interessano delle nostre problematiche e del "dramma sociale" delle separazioni. Uniti possiamo fare molto e portare nostri rappresentanti in Parlamento. Solo cos├Č saranno costretti a discutere seriamente per una adeguata riforma alla normativa esistente. Ho manifestato ripetutamente questa possibilit├á e credo sia opportuno continuare a farlo. Chiunque condivida l´ idea pu├▓ farsi vivo scrivendo a: affido.condiviso@tiscali.it.-

13.34  di sabato 13/11/2010
scritto da  Antonio T
Io ci sto!! Sarei in grado di coinvolgere tanta gente. Quando partiamo??

18.07  di venerd├Č 12/11/2010
scritto da  Carlo V
Io ci sono e insieme a me altre 4 persone!


1


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti Ŕ unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilitÓ civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584