Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

Francia, neonati uccisi. La madre viene incriminata, libero il padre ignaro di tutto

News e Comunicati Stampa


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


Francia, neonati uccisi. La madre viene incriminata, libero il padre ignaro di tutto

30/07/2010 - 16.29

E' stata incriminata per ''omicidio volontario plurimo di minori'' la madre degli 8 neonati uccisi e sotterrati a Villers-au-Tertre, minuscolo villaggio dormitorio nell'agglomerato industriale di Douai, profondo nord della Francia. Rimesso in liberta' senza imputazioni, invece, il marito, per cui la procura aveva chiesto la messa sotto inchiesta per omessa denuncia di reato e occultamento di cadavere.

La donna, Dominique Cottrez, assistente sanitaria di 47 anni, aveva subito confessato di aver ucciso i piccoli, soffocandoli appena pochi minuti dopo la nascita, e di averli sepolti nel giardino di casa, per nascondere al marito le sue gravidanze. Versione confermata dall'uomo, anch'egli quarantasettenne, carpentiere in un'impresa di lavori pubblici della zona, che si e' sempre detto ignaro di tutto, convincendo finora i giudici a lasciarlo fuori dal procedimento penale.

Intanto, a Villers-au-Tertre e' il giorno del lutto. L'anziano parroco del villaggio, sconvolto dalla vicenda, ha posato otto candele davanti al cancello della casa in cui abitavano i due sospetti, coperto con pesanti teli dagli inquirenti durante le ricerche dei cadaveri. ''E' un pensiero per tutti i bambini del mondo - ha raccontato ai numerosi giornalisti che da ieri affollano le piccole strade del paese - un pensiero per quei piccoli che non hanno chiesto di nascere, e che sono stati gettati via qualche ora dopo''.

Ancora sotto choc anche l'uomo che ha ritrovato i primi due cadaveri, ''per puro caso'', scavando una buca nel giardino della sua nuova casa (dove prima viveva la famiglia dell'infanticida) per piantare un albero. ''E' mia moglie che ha trovato il telo di plastica - ha raccontato al quotidiano locale La Voix du Nord -. L'ho aperto e...''. I due corpi all'interno erano talmente piccoli, ricorda ancora, che all'inizio avevano pensato fossero ''gatti morti''. La macabra verita' l'hanno scoperta non molto tempo dopo, quando le verifiche della polizia hanno confermato che si trattava di resti umani. ''E' duro pensare che tutto questo sia successo nel tuo giardino - commenta - tutti i giorni, ce l'hai nella testa. E poi noi abbiamo tre bambini. Siamo scioccati, cerchiamo di tutelarli''.

I due presunti infanticidi, racconta ancora l'uomo, erano persone ''gentili'', che non davano l'impressione ''di nascondere alcunche'''. Un'opinione condivisa un po' da tutti i paesani di Villers, che ricordano un uomo ''servizievole'' e ligio ai suoi doveri di consigliere municipale, e una donna silenziosa, ''persino timida'', che si notava soprattutto per la sua corpulenza. Un dettaglio che, insieme alla passione per i vestiti larghi, l'avrebbe aiutata a nascondere le ripetute gravidanze.


Fonte: ANSA

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 1377 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

Una nutrita schiera di associazioni e organizzazioni a tutela dei diritti civili della famiglia, a seguito...

07/04/2019 - 11:01
Il DDL 735 e il voltafaccia politico del M5S: 26 organizzazioni chiedono le dimissioni di Spadafora

DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Il percorso del DDL Pillon in Parlamento si rivela meno facile di quanto non potesse sembrare. Anche...

15/09/2018 - 08:52
DDL 735, confronto acceso nella maggioranza. Cosa bolle in pentola? E soprattutto, cosa chiede il M5S?

Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Un breve articolo compare il 15 aprile sul portale Studio Cataldi, sempre molto utile per dottrina ed...

13/04/2017 - 11:08
Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

Ieri sera in prima serata su Rai 2 nella trasmissione "Nemo – nessuno escluso", il Dott....

14/04/2017 - 21:20
Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Francesco D’Auria, Segretario nazionale Adiantum, lancia un appello a tutti i genitori...

19/03/2017 - 12:20
19 Marzo, D´Auria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali

Interpellanza al Presidente del Consiglio, da parte del deputato Emanuele Scagliusi (M5S) in materia di...

21/11/2016 - 15:55
Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


Non ci sono ancora commenti


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584