Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol
[ ]

In Primo Piano



La strana (e sospetta) ignoranza di un ministro in eterna campagna elettorale

Di Alessio Cardinale*. Prima di entrare nel vivo dell'articolo, una premessa, necessaria per evitare le "dietrologie" di quanti vorrebbero accostarne il contenuto ad una inesistente difesa dei violenti: chi scrive odia la violenza, e condanna senza mezze misure tutti coloro che, senza distinzione di...
22/07/2010 - 09.05

La strana (e sospetta) ignoranza di un ministro in eterna campagna elettorale

Sistema giudiziario italiano. Le condanne della Corte Europea dei Diritti dell´Uomo

Da Bruxelles, Maria Elena Oddo. Quello che segue è uno studio analitico su alcuni dei casi più gravi, in cui il nostro Paese è stato condannato dalla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo.

“Ogni persona ha diritto al rispetto della propria vita privata e familiare,...
20/07/2010 - 10.50

Sistema giudiziario italiano. Le condanne della Corte Europea dei Diritti dell´Uomo

Genitori costretti a "rapire" i bambini allo Stato. Quale differenza con lo Jugendamt ?

Oggi in Italia, se vuoi riavere indietro i tuoi figli dai provvedimenti imbecilli di un tribunale, devi farti giustizia da solo. Per riavere la piccola Anna Giulia, che da tre anni - a causa dei loro trascorsi di tossicodipendenza - era stata data in affidamento per decisione del tribunale per i minorenni di Bologna, Massimiliano Camparini, 40 anni, e Gilda...
18/07/2010 - 12.25

Genitori costretti a

P3: "La magistratura non è diversa dal resto del Paese" - di Stefano Rodotà

Una rete di infiltrazione e corruzione dei magistrati era il primo piano d'azione organizzativo della cosiddetta P3. Non mi sorprende il fatto che nel disegno complessivo di stravolgimento di ogni regola del funzionamento del sistema istituzionale si sia intervenuti anche sulla magistratura e che ci siano state persone che hanno finito con l'aderire a...
16/07/2010 - 12.17

P3:

Al tribunale di Varese non è reato diffamare un padre. Assolti la madre e il consulente di parte

Ci si trova per l'ennesima volta a parlare del Tribunale di Varese. Il Giudice per le Indagini Preliminari Cristina Marzagalli, infatti, ha disposto l'archiviazione (ci dobbiamo stupire.....?) per  la CTP (consulente di parte) e per una madre, le quali in sede giudiziale avevano formulato accuse dal significato inequivocabilmente...
14/07/2010 - 13.31

Al tribunale di Varese non è reato diffamare un padre. Assolti la madre e il consulente di parte

"Quando la casta si incazza..." - di Massimo Bonaventura

"Il potere logora chi non ce l'ha", diceva il divo Giulio., anche se con questa frase ormai celebre intendeva riferirsi all'invidia che il potere suscita in coloro che non lo detengono.

Ma c'è un'altra faccia del "potere che logora chi....", che vien fuori quando qualcuno...
13/07/2010 - 11.12



Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64


Torna indietro


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584