Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol
[ ]

Cronache dai tribunali



Tribunale di Tivoli. Non ci sono giudici per decidere su una sottrazione annunciata

Al tribunale civile di Tivoli, da ben due settimane, si attende che sia fissata l'udienza relativa al cambio di residenza di un bambino invalido di appena tre anni. I genitori sono separati dal 2009, con l'affidamento condiviso dell'unico figlio. Finora sono vissuti nello stesso piccolo centro, dividendosi il bimbo a giorni alterni. Ma...
13/08/2010 - 11.28

Tribunale di Tivoli. Non ci sono giudici per decidere su una sottrazione annunciata

Il pernottamento in casa paterna secondo il tribunale dei minori di Roma

In Italia, in materia di compiti di cura dei figli di genitori separati, accadono fatti assai strani. In relazione al pernottamento con i bambini, per esempio, luoghi comuni e contraddizioni "allucinate" la fanno da padrone contro ogni logica e buon senso.

Preparare la cena, guardare insieme i cartoni...
10/08/2010 - 10.16

Il pernottamento in casa paterna secondo il tribunale dei minori di Roma

Lecce, caso M. Cristina Conte. Il giudice Verardo gia´ al centro della cronaca nel 1994

La vicenda dei bimbi di Maria Cristina Conte, i quali si trovano in predicato di adozione da parte del tribunale minorile di Lecce nonostante le legittime richieste della madre - che rivuole con sè i figli -, non smette di serbare sorprese.

Già nel 1994, infatti una vicenda analoga era rimbalzata agli...
09/08/2010 - 15.33

Lecce, caso M. Cristina Conte. Il giudice Verardo gia´ al centro della cronaca nel 1994

Sassari. Per il T.M. non basta la violenza sessuale, la minore rimane in comunità

Porte chiuse dal tribunale dei minori di Sassari per la casalinga tempiese che insiste per riavere i figli affidati ad una comunità protetta e ora presunte vittime di abusi sessuali e di minacce. Dopo le violenze, ha chiesto di poterli riavere con sé, ma tutte le istanze presentate dall'avvocato della signora sono state rigettate.
04/08/2010 - 23.58

Sassari. Per il T.M. non basta la violenza sessuale, la minore rimane in comunità

Tribunale di Vibo Valentia. Calunnia aggravata, donna condannata a 1 anno e 8 mesi

Si è concluso con la condanna a un anno e 8 mesi di reclusione, più il pagamento di una provvisionale di 60mila euro, il processo – davanti al giudice monocratico Cristina De Luca – a carico di G.D.S., 47 anni, di Pizzo, accusata di calunnia aggravata.
Una vicenda che...
03/08/2010 - 10.44
Tribunale di Vibo Valentia. Calunnia aggravata, donna condannata a 1 anno e 8 mesi

Sassari. 15enne subisce abusi in comunita´. Per il tribunale e i servizi tutto va bene

Dalla Sardegna ancora una brutta storia di case famiglia (o comunità alloggio, è lo stesso) venuta fuori da un arcipelago di tristezza e di abusi che ormai gli italiani ben conoscono. A Sassari, una ragazza di 15 anni e il fratello di 11 sono stati tolti alla madre per essere "protetti e aiutati", ma si scopre che nella...
01/08/2010 - 18.23

Sassari. 15enne subisce abusi in comunita´. Per il tribunale e i servizi tutto va bene


Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48


Torna indietro


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584