Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol
[ ]

INFOLEGAL


InfolegalInfolegal è la newsletter dedicata agli avvocati che si occupano di famiglia e tutela dei diritti civili. Iscriviti, e riceverai gratuitamente, con cadenza bisettimanale, aggiornamenti e articoli relativi al mondo dell'Avvocatura nazionale e internazionale.

Richiedi la newsletter

Addebito della separazione e allontanamento dalla casa familiare

 

Casa coniugale riassegnata se lei va a vivere con un nuovo compagno

Se lei dopo la separazione è andata a vivere nella casa di un nuovo compagno con il suo bambino che nella nuova casa ha trovato un habitat favorevole, dovrà rinunciare all'assegnazione della casa coniugale. È quanto emerge dalla sentenza della Corte di Cassazione (n. 1787, depositata l'8 febbraio...
04/03/2012 - 12.57

Casa coniugale riassegnata se lei va a vivere con un nuovo compagno

Ballottaggio al Consiglio di Ordine di Palermo, eletti anche 3 di Avvocati Indipendenti

Novità al Consiglio dell'Ordine di Palermo, dove "Avvocati Indipendenti" ha ottenuto un buon successo anche ai ballottaggi. Gli avvocati Marina Vajana (1456 voti), Annamaria Introini (1330) e Giovanni Rizzuti (1243) si sono aggiunti a Ciro Fortunato (1026 voti tutti per lui) e agli 11 colleghi del listone capeggiato dal presidente uscente...
13/02/2012 - 15.42

Ballottaggio al Consiglio di Ordine di Palermo, eletti anche 3 di Avvocati Indipendenti

Trib. di Bari: con mamma e con papa, e la casa ad entrambi - di Rita Rossi

Quella che ci giunge dal Tribunale per i Minorenni di Bari è una decisione che lascia sorpresi, in positivo però: per l' originalità rispetto agli assetti giurisprudenziali tristemente noti in materia di affidamento dei figli; per la dovizia di argomentazioni (in altre parti d'Italia siamo abituati a motivazioni...
06/02/2012 - 16.32

Trib. di Bari: con mamma e con papa, e la casa ad entrambi - di Rita Rossi

La Cassazione e il mantenimento diretto: colpito e affondato - di Rita Rossi

Come noto, la riforma sull’affidamento condiviso del 2006 ha portato sulla scena il cd. “mantenimento diretto” dei figli. Così, nei mesi successivi all’entrata in vigore della legge n. 54 appariva chiaro che quella fosse la regola, salva la possibilità per il giudice di prevedere un assegno cd. perequativo, in presenza di una...
29/01/2012 - 18.18

La Cassazione e il mantenimento diretto: colpito e affondato - di Rita Rossi

Figli bamboccioni ? Stop al mantenimento se rifiutano il lavoro

Tempi difficili per i bamboccioni. D'ora in avanti, infatti, se si rifiuta senza alcun motivo un lavoro offerto dal padre si rischia di perdere il diritto al mantenimento. È quanto stabilisce la Corte di Cassazione secondo cui chi è maggiorenne, se rifiuta un lavoro compatibile con il suo titolo di studio non può...
29/01/2012 - 16.34

Figli bamboccioni ? Stop al mantenimento se rifiutano il lavoro


Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40


Torna indietro


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584