Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol
[ ]

INFOLEGAL


InfolegalInfolegal è la newsletter dedicata agli avvocati che si occupano di famiglia e tutela dei diritti civili. Iscriviti, e riceverai gratuitamente, con cadenza bisettimanale, aggiornamenti e articoli relativi al mondo dell'Avvocatura nazionale e internazionale.

Richiedi la newsletter

Varese: una sentenza ostile all´amministrazione di sostegno - di Rita Rossi

Tribunale di Varese, decreto del 17 novembre 2009, giudice Dott. Buffone.  Un provvedimento apparentemente erudito e colto, anche sotto il profilo delle conoscenze in campo clinico; eppure, chiuso, anti-storico, ostile. Capire le ragioni di un simile atteggiamento credo non sarà possibile; in fondo, non...
2010-02-02 00:00:00 - 1899-12-30 00:00:00

Varese: una sentenza ostile all´amministrazione di sostegno - di Rita Rossi

La Deontologia dell’avvocato nel Diritto di Famiglia - di Claudia Bianco*

Sempre maggiore rilievo assume il tema della deontologia professionale nel contenzioso familiare poiché in questo specifico settore (ancor più che in altri)  l’attività  che l’avvocato è chiamato a svolgere è destinata a misurarsi con valori che coinvolgono la sfera intima ed affettiva del...
2010-01-31 00:00:00 - 1899-12-30 00:00:00

La Deontologia dell’avvocato nel Diritto di Famiglia - di Claudia Bianco*

Sottrazione internazionale e sospensione della potestà - di Rita Rossi

La madre tedesca di due bambini nati dalla relazione con un italiano, si allontana improvvisamente da casa, portando con sé i figli in Germania. Il tutto nonostante fosse intervenuto un preciso accordo con il padre dei minori, volto ad assicurare che la separazione fosse il meno traumatica possibile per i due figlioletti (di tre e due...
2010-01-29 00:00:00 - 1899-12-30 00:00:00

Sottrazione internazionale e sospensione della potestà - di Rita Rossi

l´imposizione al coniuge delle proprie convinzioni religiose è maltrattamento in famiglia

Imporre al coniuge di abbracciare una scelta di fede nella quale non si riconosce equivale a maltrattarlo anche se poi vi aderisce. Lo sottolinea la Cassazione (Sesta sezione penale, sentenza 64-2010) occupandosi del caso di un Testimone di Geova residente a Forli´ che voleva a tutti i costi che la moglie, di tutt´altro credo, aderisse alla sua...
2010-01-28 00:00:00 - 1899-12-30 00:00:00

l´imposizione al coniuge delle proprie convinzioni religiose è maltrattamento in famiglia

Più alta l’indennità per l’ingiusta detenzione ai giovani incensurati

Lievita l’indennità per l’ingiusta detenzione di persone giovani e incensurate. Infatti, oltre al calcolo aritmetico il giudice deve aggiungere anche i danni sopportati dal ragazzo sia sul piano fisico che su quello morale. Lo ha sancito la Corte di cassazione che, con una sentenza destinata all’ufficio del massimario (si...
2010-01-27 00:00:00 - 1899-12-30 00:00:00

Più alta l’indennità per l’ingiusta detenzione ai giovani incensurati

´Ius Corrigendi´: la Società detta le regole, il sistema giuridico le raccoglie - di Davide Romano*

L’Art. 471 c.p. (il c.d. ius corrigendi) dal 1930 alla sentenza della Suprema Corte del 19 gennaio 2010. La necessità di una azione interpretativa del Giudice che sia socialmente adeguata. La sentenza della Corte di Cassazione (Sez.V) n.2100 del 19 gennaio 2010, che stabilisce che anche un isolato ceffone dato al figlio...
2010-01-25 00:00:00 - 1899-12-30 00:00:00

´Ius Corrigendi´: la Società detta le 

regole, il sistema giuridico le raccoglie - di Davide Romano*


Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40


Torna indietro


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2019 - Codice Fiscale: 97611760584